Inter, suggestione Özil

La difficoltà principale dell’Inter in questa stagione è sotto gli occhi di tutti: manca fantasia al reparto offensivo, infatti, seppur il tasso tecnico sia superiore rispetto ad altre squadre del campionato, sembra che manchi qualcosa per costruire l’azione offensiva e andare in porta. Joao Mario e Brozovic non hanno incantato nelle loro uscite e la dirigenza sta cercando un trequartista, preferibilmente per gennaio, da regalare a Spalletti. Ecco che l’Arsenal pensa di vendere nel mercato di “riparazione” Mesut Ozil, per evitare di perderlo a giugno 2018 a parametro zero. L’Inter potrebbe così fiondarsi sul giocatore e probabilmente risolvere il problema delle prime 7 giornate. Ausilio ha poi smentito le voci circolate negli ultimi giorni: “Giocatori così non si muovono in inverno”, ma l’impressione è quella che i dirigenti della squadra allenata da Wenger ascolteranno le offerte degli altri club già nei prossimi mesi. Molto dipenderà anche dal giocatore, che al momento non ha intenzione di rinnovare il contratto e rimanere a Londra, fin’ora tutte le offerte presentate dalla società sono state respinte. Non ci sono soltanto i nerazzurri in corsa per il fantasista e quindi non sarà affatto una trattativa semplice, l’Inter dovrà approfittare di questa opportunità, poiché allungando i tempi la concorrenza potrebbe diventare troppo spietata.